Nella giornata di ieri completata la somministrazione del vaccino al 100% degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma in Campania. Prosegue a pieno ritmo la vaccinazione riservata agli ultraottantenni non deambulanti. Complessivamente sono vaccinati con la prima dose 966.319 cittadini. Di questi 378.189 hanno anche ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale 1.344.508.

Intanto nei 18 centri vaccinali dell’Asl Napoli 2 Nord sono 200mila le dosi di vaccino somministrate, ma l’adesione è ancora tiepida. Il direttore generale Antonio d’Amore sta valutando l’ipotesi di vaccinare i 60enni senza prenotazione. Al momento l’Azienda ha vaccinato il 97% degli ultra 80enni che hanno aderito alla campagna. Complessivamente circa 27mila; il 3% degli over 80 aderenti che si è ancora vaccinato è riconvocato per ben tre volte, l’81% degli over 70 che si sono detti disposti a vaccinarsi (complessivamente circa 41mila) oltre a 24mila fragili e 4.600 disabili. Attualmente sul territorio dell’Asl Napoli 2 Nord nella categoria 60/69 anni hanno aderito alla campagna vaccinale solo il 20% dei 140mila residenti che si trovano in questa fascia di età.