Il cantante neomelodico Tony Colombo è stato multato ieri sera a Casalnuovo per inottemperanza alle misure anti Covid-19 in quanto sorpreso al di fuori del proprio domicilio oltre l’orario consentito. Colombo era appena salito a bordo di un’auto insieme ad altre tre persone, tutte multate dagli agenti della polizia di Stato. I quattro si trovavano all’esterno di un ristorante all’interno del quale gli agenti dei commissariati di Acerra e Afragola, intervenuti per la segnalazione della presenza di numerose persone, hanno sorpreso 43 persone, tutte tra i 18 e i 57 anni, sedute ai tavoli intente a consumare cibi e bevande e a festeggiare un compleanno.

Tutti sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid. Anche il direttore del locale, un 44enne di Aversa , è stato multato perché aveva consentito le consumazioni negli spazi interni e perché l’esercizio commerciale era aperto oltre l’orario consentito. È stata infine disposta la chiusura della struttura per cinque giorni.