Gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Garibaldi hanno notato un gruppo di persone che stavano soccorrendo un uomo ferito a terra. I poliziotti si sono avvicinati ed hanno richiesto l’intervento del 118. Una volta medicato, il malcapitato ha raccontato che, poco prima, una persona a bordo di un’auto l’aveva aggredito con un cacciavite e uno spray. Tutto per rapinarlo del suo cellulare e fuggire a piedi abbandonando il veicolo.

L’arresto

Gli operatori, con il supporto di una volante del Commissariato Vasto-Arenaccia, hanno rinvenuto il cacciavite e una bomboletta di spray del tipo «capsicum» (al peperoncino) nell’autovettura. Grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno intercettato in via Marina l’aggressore. Si tratta di un 39enne del Bangladesh, e lo hanno denunciato per rapina e lesioni aggravate.