Successiva solo a Firenze, Santa Maria Novella e Roma Termini, per l’alta percentuale di ritardi sia per le partenze che per gli arrivi, è considerata la capolista  tra le 3 migliori stazioni ferroviarie italiane.

Lo rivela la recente analisi della piattaforma di prenotazione per treni, voli e autobus Omio.

Dopo una dettagliata ricerca basata su 20 ferrovie ad alta frequenza, in materia di prenotazioni effettuate tra il 1 maggio 2020 e il 15 febbraio 2021.

I criteri di selezione del “record” raggiunto nel breve arco di  tempo sono: la percentuale di partenze in orario; il funzionamento del Wi-Fi gratuito; il servizio toilette ed i parcheggi all’esterno. Non ultima, l’ ubicazione nevralgica in un contesto urbano ricco di svariati servizi. Negozi, farmacie, ristoranti,  strutture ricettive e la breve distanza per raggiungere l’Aeroporto di Capodichino, offrono ai viaggiatori un contesto confortevole, anche se spesso caotico. Il noleggio auto, i taxi e i mezzi pubblici in ogni periodo dell’anno, fanno da fanalino di coda agli utenti beneficiari.

Uno strano gioco del destino. Stavolta, i temuti ritardi che da sempre rappresentano l’ostacolo per raggiungere le mete di tutto il mondo, “riempiono  i convogli” di un vanto tutto partenopeo.