Conto alla rovescia verso le riaperture del 26 aprile annunciate dal premier Mario Draghi, con l’incognita del pass per gli spostamenti tra regioni e l’accesso ad eventi. Sul tema lunedi’ si confrontera’ il Cts; tra le ipotesi in campo c’e’ quella di un’app con un codice Qr sul modello di quella israeliana e quella cui sta lavorando anche l’Unione Europea, ma ci vorra’ del tempo per attivarla; dal 26 potrebbe cosi’ bastare una certificazione che dimostri una delle 3 condizioni richieste: vaccinazione, test negativo, guarigione.

Sara’ il Consiglio dei ministri tra martedi’ e mercoledi’ prossimo a varare un decreto con le nuove regole ed il ritorno delle zone gialle. Intanto, oggi si registrano altre 310 vittime (in calo) e 15mila nuovi contagiati, stabile al 4,6% il tasso di positivita’. Continuano a calare terapie intensive (-26) e ricoverati (- 643).