Sara’ di 4 ore, dalle 11 alle 15, lo sciopero del trasporto pubblico locale che domani interessera’ la citta’ di Napoli. A darne notizia e’ l’Anm. La mobilitazione e’ stata indetta dalle sigle sindacali Filt-Cgil, UilTrasporti, UglFna e Usb. Tra le motivazione dell’agitazione: gli accordi migliorativi di natura economica; le spettanze arretrate; il miglioramento gestione del personale e del servizio; gli adeguamenti e incentivi salariali per gli operatori di esercizio. Questo il piano mobilita’ che sara’ garantito dall’Anm: per le funicolari, Chiaia, Centrale e Montesanto, ultima corsa del mattino alle 10:40. Il servizio riprendera’ con la prima corsa pomeridiana delle 15:20.

Le Metro

Impianto di Mergellina chiuso. Attivo il servizio navetta 621 che seguira’ le fasce di garanzia degli autobus. Per la metropolitana Linea 1: ultima corsa del mattino garantita da Piscinola e da Garibaldi alle 10:25. Il servizio riprendera’ con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle 15:55 e da Garibaldi alle 16:35. Tutte le linee di superficie, tram, bus e filobus, smetteranno di circolare dalle 11 alle 15. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero per riprendere circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero. Tutti gli aggiornamenti sui profili social dell’Anm e al contact center 800 639525.