Home Articoli in Evidenza San Giuseppe Vesuviano, costruzione abusiva sul suolo comunale: denunce e sigilli

San Giuseppe Vesuviano, costruzione abusiva sul suolo comunale: denunce e sigilli

Ieri la Polizia Municipale ha proceduto a porre sotto sequestro un capannone in corso di costruzione a San Giuseppe Vesuviano. Si trovava su un suolo già acquisito al patrimonio comunale a seguito di denuncia di abuso edilizio e abbattimento. In pratica gli ex proprietari del fondo, avevano ripreso a costruire nel fondo acquisito al patrimonio del Comune. Ma il loro intervento non è sfuggito alla polizia municipale che insospettita da alcuni movimenti che avvenivano al di là di un cancello, intervenivano per porre fine all’attività illecita.

Cantiere, materiali e attrezzature posti sotto sequestro e gli autori dell’abuso denunciati alla Procura della Repubblica per reati urbanistici e paesaggistici. Inoltre gli autori dell’abuso sono anche sanzionati per spostamento non consentito e immotivato in Zona Rossa.

Exit mobile version