Le riaperture ci saranno da maggio. Lo sostiene il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, a Domenica In. “Già dalla prossima settimana vedremo i numeri migliorare di molto e già nel mese di maggio vedremo le riaperture. Torneremo con i colori. Non dobbiamo correre troppo, ma sicuramente riaprire. Per i ristoranti possono già riaprire da maggio, a pranzo e verosimilmente da metà maggio anche a cena”, assicura. E ancora: “Se andiamo avanti così con la vaccinazione perché non dobbiamo copiare quello che sta facendo l’Inghilterra? Siamo a circa due mesi di ritardo rispetto al Regno Unito. Quindi direi che maggio è il mese della programmazione delle riaperture progressive”.

Ad esempio, “i cinema e i teatri sarà fattibile aprirli subito e così la scuola. Comincerei con la scuola, poi i ristoranti, e poi tutto fino a giugno, con moderazione. I passi indietro difficilmente ci saranno”. Domani, aggiunge, “è giusto aprire le scuole”. Dunque, sembrerebbe cinema e teatri, poi bar e ristoranti e solo dopo le palestre. Tutto chiaramente dipenderà da contagi e vaccini.