Home Cronaca Pompei, razziata “Casa Borrelli”. Arrestati due ladri

Pompei, razziata “Casa Borrelli”. Arrestati due ladri

Hanno tentato di derubare l’edificio abbandonato ex sede della “Casa Borrelli”. Arrestati Ciro Vitiello, 49enne di Torre del Greco, e Khalid Faid, 38enne marocchino, entrambi con precedenti di polizia. Sono accusati di tentato furto e sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19, poiché trovati fuori dal proprio comune di residenza. Gli agenti del Commissariato di Pompei, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Lepanto per una segnalazione di furto all’interno della struttura in disuso.

All’interno i poliziotti hanno sorpreso i due uomini con una busta contenente materiali idraulici. Insomma, la struttura razziata dopo le proteste che avevano fatto insorgere mezza Pompei. Ora è diventata “pane” per chi cerca sostegni facili per rivendere i materiali.

Exit mobile version