Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in vico Lammatari alla Sanità. La segnalazione era di lite familiare. I poliziotti, una volta sul posto, sono stati avvicinati da una donna. Ha raccontato di essere vittima, insieme alla figlia, di comportamenti violenti del marito. Già in altre occasioni, l’aveva minacciata e aggredita fisicamente per futili motivi.

Gli agenti, dopo essere entrati nell’abitazione, hanno trovato e bloccato l’uomo. Si tratta di un 43enne napoletano con precedenti di polizia. Lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia.