Oltre cinquecento persone controllata da 132 carabinieri che hanno sanzionato cinquanta persone. E’ l’esito dei controlli predisposti nella giornata di Pasqua dal comando provinciale dell’Arma di Napoli sul rispetto delle normative anti-contagio tra Torre Annunziata, Castellammare di Stabia, Torre del Greco e Sorrento, nel Napoletano. I soggetti multati sono stati trovati in strada senza giustificato motivo e in molti casi lontani dal loro comune di residenza. Durante le attivita’ i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un uomo di 41 anni di Santa Maria la Carita’, gia’ noto alle forze dell’ordine.

I militari lo hanno notato in via Napoli mentre riceveva un involucro da un ragazzo. A questo punto sono intervenuti. Per evitare i controlli, il quarantunenne ha ingerito cio’ che aveva appena ricevuto. Dopo una breve colluttazione e’ stato bloccato ed arrestato. Portato in ospedale per verificare se quanto ingerito potesse nuocergli, ora e’ in attesa di giudizio.