“Dal 28 aprile lezioni in presenza fino all’intero ciclo della primaria”. Lo ha annunciato il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso. “Sentita l’Unità di crisi comunale e preso atto di una tendenza al ribasso sul territorio di Ottaviano del rapporto tra tamponi e soggetti positivi. Da mercoledì 28 aprile le lezioni in presenza unicamente per i servizi educativi per l’infanzia (0 – 6 anni) e per l’intero ciclo della primaria (dalla prima alla quinta). Con la facoltà della didattica a distanza per gli alunni fragili e per gli alunni inseriti in nuclei familiari con soggetti fragili”-
“Per tutti gli altri ordini e gradi (secondaria di primo e secondo grado) resta la didattica a distanza Ribadisco: tale ordinanza va in vigore da mercoledì 28 aprile”. Dunque ad Ottaviano, a differenza quasi l’intera Campania, si resta in Dad per medie ed istituti superiori.