«Ha contratto il virus in ospedale e non sappiamo ancora tutt’oggi da chi si sia infettata e con che modalità l’ha contratto». È quanto racconta la figlia della signora Anna Schettino al quotidiano Roma oggi in edicola. La donna è deceduta a seguito di contagio da Covid di cui si sarebbe ammalata nel reparto di Cardiologia dell’ospedale San Leonardo. Qui si era ricoverata per complicazioni sopraggiunte dopo un intervento chirurgico effettuato 15 giorni prima.

La figlia non si à pace, anche se spiega: «Non intendiamo denunciare nessuno. Solo vorrei, specialmente in questi reparti molto delicati tipo la cardiologia, che i pazienti una volta entrati, pur avendo fatti 2 tamponi negativi, siano più protetti». La signora Schettino, di Castellammare di Stabia, aveva 80 anni.