Ha chiamato alla Polizia e ha detto: “Ho ucciso mia sorella”. E’ accaduto a Brusciano dove un uomo, che soffrirebbe di problemi psichici, ha allertato le forze dell’ordine che hanno trovato una donna riversa in una pozza di sangue sulle scale dell’abitazione. Che cosa sia successo e’ in fase di ricostruzione. L’uomo avrebbe accoltellato la sorella lasciandola sulle scale, poi si barricato in casa.

Qui gli agenti della polizia di Stato lo hanno trovato in stato confusionale. Dopo aver convinto l’uomo ad aprire la porta, lo hanno portato in commissariato per ascoltarlo. La donna è senza vita, mentre si indaga sull’accaduto.