Muore a 19 anni di Covid. Filippo Di Maso, giovane di Afragola, in provincia di Napoli, è una delle più giovani vittime del coronavirus in Italia. Il ragazzo, residente nel rione Salicelle, è deceduto dopo poche settimane aver contratto la malattia. Da subito le sue condizioni sono sembrate gravi e lo hanno costretto a un ricovero ospedaliero.

I fedeli

Filippo soffriva di problemi respiratori che con il Covid si sono acutizzati probabilmente a causa del sovrappeso. Il giovane era molto noto in zona anche perché faceva parte della paranza dei Falchi di Afragola, i fujenti devoti alla Madonna dell’Arco. Filippo dopo essersi aggravato era ricoverato prima in terapia sub intensiva con respirazione assistita, poi era stato necessario il trasferimento in Rianimazione. Il giovane era stato intubato ma i miglioramenti sperati non sono arrivati.