Enorme dolore a Portici. Uno studente di 21 anni si è spento a causa di un improvviso malore cardiaco. Addio ad Angelo Nocerino che frequentava Economia Aziendale dell’università Suor Orsola Benincasa. Il ragazzo è stato colto da un infarto nel pomeriggio di martedì. L’improvviso malore e poi il decesso, quando gli operatori del 118 sono giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso del ventunenne. Dolore e commozione a Portici, ma anche nell’ateneo frequentato dallo studente. Sospese le lezioni del suo corso di laurea in segno di lutto, inoltre, alle ore 12 di questo mercoledì gli studenti hanno osservato tre minuti di silenzio per il collega venuto a mancare così prematuramente.

Il Rettore del Suor Orsola Benincasa, Lucio D’Alessandro ha diffuso una nota: “È con immenso dolore che l’Ateneo Suor Orsola Benincasa partecipa con la comunità universitaria e la cittadinanza alla scomparsa del giovanissimo studente Angelo venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e alla stima di docenti e colleghi con i quali frequentava i corsi del primo anno di Economia Aziendale. Nell’associarsi al lutto della famiglia, l’Ateneo osserverà nella giornata di domani mercoledì 28 aprile alle ore 12:00, in tutte le classi sia in presenza che a distanza e in tutti gli uffici, tre minuti di silenzio in ricordo di Angelo. Le lezioni del primo anno di Economia Aziendale saranno sospese in segno di lutto per la giornata di domani”.