C’è un mini-lockdown a Palomonte, nel salernitano. Nel territorio comunale, la zona rossa sarà in vigore almeno fino al 30 aprile. Torna la dad e sono sospesi i mercati e le fiere. Ancora, vigono il divieto di visite presso altri nuclei familiari e il divieto di spostamento tra comuni se non per i motivi consentiti. Nuovamente chiusi parrucchieri, barbieri ed estetisti. L’ordinanza è motivata dall’aumento dei contagi negli ultimi giorni.

Scuole di ogni ordine e grado chiuse anche a Sassano, nel Salernitano, nel giorno in cui la Campania passa in zona gialla. Lo ha disposto il sindaco di Sassano, Domenico Rubino, con un’ordinanza in vigore dal 26 al 30 aprile. “Alla base della decisione – dichiara il primo cittadino – l’andamento dell’epidemia da covid in paese con oltre 70 casi di persone positive”. La chiusura riguarda tutte le attivita’ didattiche in presenza per gli alunni della scuola secondaria di primo grado, della scuola primaria e della scuola dell’infanzia. “La situazione – continua Rubino – e’ preoccupante. Negli ultimi giorni abbiamo registrato una quindicina di nuovi contagi accertati. A Sassano ci troviamo nel periodo peggiore dall’inizio della pandemia”. Nel grosso centro agricolo- commerciale del Vallo di Diano le scuole non hanno mai riaperto dopo la pausa pasquale.