Un infermiere in servizio presso l’ospedale Veneziale di Isernia è morto questa mattina in un tragico incidente stradale mentre stava facendo ritorno a casa dopo il turno di notte in corsia. Andrea Esposito (nella foto di nursetimes.org), 46enne originario di Napoli ed iscritto all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Frosinone, si trovava sulla ss 85, nel tratto tra Pozzilli (Isernia) e Venafro (Isernia): stava rientrando a Cassino, dove viveva.

“L’uomo, in servizio nel reparto di Psichiatria, è morto sul colpo. Sono purtroppo risultati inutili i tentativi di soccorso dei sanitari del 118. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Venafro. Dalla prima ricostruzione dell’incidente, l’infermiere avrebbe perso il controllo dell’auto finendo contro il guardrail. L’ipotesi più probabile, secondo le forze dell’ordine, sarebbe il colpo di sonno”, fa sapere sempre Nursetimes.og.