Una scossa di terremoto di magnitudo ML 2.8 è registrata alle 22,30 di ieri in provincia di Avellino. L’epicentro nella zona a 3 chilometri ad est di Zungoli. Il terremoto è registrato dalla Sala Sismica dell’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma. La scossa non ha provocato danni a cose o persone. Nei giorni scorsi altre scosse di minore intensità sono registrate sempre con epicentro in provincia di Avellino.

Stavolta dunque non si tratta del bradisismo dell’area flegrea che negli ultimi mesi ha fatto registrare decine di movimenti tellurici. L’epicentro è l’Irpinia, dunque, zona che fa sempre temere quando si tratta di scosse. Ad ogni modo il sisma non fa parte per adesso di uno sciame e potrebbe essere un evento piuttosto isolato.