Focolaio da nuovo Coronavirus tra le suore di Casapesenna e San Cipriano di Aversa, comuni della provincia di Caserta. Le religiose complessivamente contagiate sono diciassette: cinque della parrocchia Santa Croce a Casapesenna e dodici nel Santuario Mia Madonna e Mia Salvezza a San Cipriano. Le suore delle due chiese vivono tutte nella stessa abitazione, dove ora sono in isolamento in seguito all’accertata positività.

Il sindaco di Casapesenna, Marcello De Rosa, ha disposto la chiusura della chiesa in via precauzionale e in accordo con il parroco per consentire la sanificazione e l’effettuazione dei tamponi al fine di avere un tracciamento quanto più preciso possibile del contagio che si è verificato. Adesso si cercherà di verificare se il focolaio verificatosi è circoscrivibile, in maniera tale da evitare la sua diffusione.