Casi di contagio da Covid tra alunni della scuola media dell’istituto comprensivo Leopardi di Torre del Greco. La dirigente scolastica pone in didattica a distanza tutte le classi di primo grado della scuola. La decisione della preside Olimpia Tedeschi, come si legge in una nota sottoscritta dalla dirigente, e’ giunta ”sentita l’Asl e l’assessore alla pubblica istruzione. Previa comunicazione via pec degli ultimi contagi da Covid-19, verificatisi in alcune classi di primo grado. Con la conseguente messa in quarantena degli alunni e di un consistente numero di docenti (in seguito al tracciamento dei contatti)”.

Per questo motivo è disposto che da oggi e fino al prossimo 6 maggio ”tutte le classi e i docenti della scuola statale di primo grado svolgano le lezioni in didattica a distanza, nel rispetto dell’orario curricolare quotidiano gia’ disposto”. Le attivita’ in presenza dunque riprenderanno nella modalita’ in presenza, ”salvo ulteriori comunicazioni o situazioni di criticita’ sopraggiunte, in data 7 maggio 2021”. Unica eccezione per le classi terze che, con specifica circolare, saranno informate della ”calendarizzazione delle prove Invalsi, che saranno svolte, in presenza, per piccoli gruppi di 14 alunni (selezionati in ordine alfabetico per ogni classe terza) nel laboratorio informatico della sede centrale, all’uopo ripristinato”.