Lucera è sotto choc per la morte improvvisa e prematura di Alessandro, il ragazzo di 15 anni deceduto ieri dopo aver avvertito un malore, mentre, pare, si trovasse fuori casa con gli amici. Migliaia di cittadini piangono la scomparsa improvvisa del giovane ragazzo, sportivo e calciatore del San Pio X: “Una notizia terrificante che non avremmo mai voluto ricevere. Alessandro nostro ragazzo, ci lascia, lascia la sua squadra, i suoi compagni, il suo mister e tutta la nostra società. Alessandro ragazzo d’oro, dal primo giorno subito amato da tutti! In paradiso mancava un numero 9, hanno preso te per continuare a segnare e far esultare bomber! Il presidente, e tutta la società porge le più sentite condoglianze alla famiglia, vi siamo vicini in questa terribile tragedia!”

Il cordoglio

“La nostra comunità piange la perdita del giovane Alessandro. Dolore che si aggiunge al dolore. La mia vicinanza e quella dell’intera Città di Lucera va alla sua famiglia” il commento del sindaco Giuseppe Pitta.  “Ancora increduli e sconvolti dal dolore il presidente, i dirigenti e tutti i tesserati del Lucera Calcio si stringono attorno alla famiglia del giovane Alessandro, tesserato con la società San Pio X. Al padre Alfredo, alla mamma Antonella, alla sorella e al fratello, le nostre più sentite condoglianze” il cordoglio della società del Lucera Calcio.