La tragedia ieri nel primo pomeriggio in via Diocleziano a Napoli. Qui una donna di 47 anni, originaria della Russia, ha spalancato il balcone e si è gettata dal quinto piano del palazzo dove abitava insieme con i suoi due figli e il marito. Secondo la polizia intervenuta insieme al 118, non ha lasciato alcun biglietto. Ma sentendo i familiari e i conoscenti la signora da tempo manifestava i segni della depressione.

I medici del 118 giunti sul luogo non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Si tratta del secondo suicidio in poche ore tra Napoli e provincia. Questo a Fuorigrotta, l’altro purtroppo a Casavatore dove la vittima è un 36enne.