Un paziente di 47 anni di Solofra è morto ieri sera nel Covid Hospital dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. L’uomo era infatti ricoverato dal 14 marzo scorso ed era trasferito in terapia intensiva il 5 aprile. L’uomo, un operaio di origini indiane impiegato in una ditta del polo industriale della città della concia, lascia moglie e figlia.

“Siamo vicini ai familiari dell’uomo – spiega il primo cittadino -. Si tratta dell’ottava vittima del coronavirus nella nostra città. Dolore che si aggiunge a dolore. Serve prudenza, invito i miei concittadini a rispettare le regole anti contagio in maniera rigorosa”. Ieri sera il sindaco Michele Vignola aveva pubblicato il consueto bollettino sanitario con i numeri dell’emergenza nella città della Concia.