“Dobbiamo avere il massimo dell’attenzione, in tutta Italia e in tutte le regioni dobbiamo stare attenti e in Campania 10 volte di più”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della visita in una struttura dell’Asl Napoli 2 che accoglie bambini affetti da autismo. “Questa è l’unica regione d’Italia dove non è consentito sbagliare – incalza il governatore campano. Perché abbiamo la densità abitativa più alta d’Italia e nell’area metropolitana di Napoli più alta d’Europa”.

I nuovi rischi

“Se uniamo questa densità abitativa all’aggressività delle varianti Covid – incalza De Luca – significa che se prima avevamo in terapia intensiva persone sopra 70 anni, ora il virus colpisce persone di 30-40 anni. Quindi dobbiamo essere estremamente prudenti. Oggi abbiamo 2mila positivi e situazione rimane estremamente delicata non possiamo sbagliare”.