“Ancora due decessi, oggi, per Covid. Due anziane, due mogli, due nonne tolte all’affetto dei loro cari in questo venerdì santo. Mi unisco al dolore delle famiglie”. Ad annunciarlo è il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano. Appena ieri altri due decessi, un altro due giorni fa. Sul fronte dei decessi, cinque in tre giorni, per San Giuseppe Vesuviano è il periodo peggiore da un anno di pandemia a oggi.
Il primo cittadino continua: “A tutti ricordo la necessità di fare in modo che questa Pasqua non si trasformi in fonte di nuovo dolore. Per cui trascorretela in casa, serenamente, con l’affetto dei vostri cari, che avete la fortuna di avere accanto. Nessuno si sogni assembramenti e scampagnate. Ho già chiesto, in tal senso, massima collaborazione alle Forze dell’Ordine”.