Bilancio terribile ieri al San Pio di Benevento. Tre i decessi per covid registrati nella giornata di sabato: oltre all’ex presidente della Provincia, il 62enne Claudio Ricci, le vittime sono un 69enne di Campoli del Monte Taburno e una 72enne di Somma Vesuviana.  Sette, invece, i dimessi: sono tutti sanniti. Sono 90, intanto, i positivi ricoverati nella struttura sanitaria di via Pacevecchia: 73 sono sanniti. Attualmente 4 sono degenti in Terapia Intensiva, 14 in Pneumologia/Sub Intensiva, 22 in Malattie Infettive, 31 in Medicina Interna, 11 in Medicina d’Urgenza/Sub Intensiva Area Covid e 6 nell’area isolamento Covid/Pronto Soccorso.

Da febbraio 2020 ad oggi sono stati 921 gli accertati positivi trattati nell’Area Covid del nosocomio di via Pacevecchia. Sono 684 residenti nel Sannio. Dal febbraio 2020, 284 sono stati i decessi su 1125 casi trattati (204 sospetti e 921 accertati), mentre i guariti risultano 543. Infine, l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato in data odierna 466 tamponi, dei quali 128 risultati positivi. Dei centoventotto positivi, 76 rappresentano nuovi casi, relativi a 74 residenti nel Sannio ed a 3 soggetti residenti in altra provincia, mentre gli altri 52 si riferiscono a conferme di positività già precedentemente accertata.