I carabinieri della compagnia di Torre del Greco hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nella cittadina di Ercolano. Controllati 27 veicoli e 65 persone, 5 quelle multate per violazioni alla normativa anti-contagio. E’ invece finito in manette Roberto Acampora, 44enne di Torre del Greco già noto alle forze dell’ordine e ritenuto vicino al clan Ascione – Papale.

Già sottoposto ai domiciliari, Acampora è in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli. Dovrà scontare 5 anni,7 mesi e 10 giorni di reclusione per i reati di  rapina ed estorsione commessi il 22 novembre 2018 a Ercolano.