Home Attualità Circumvesuviana: ripartono le scuole e riapre tutto, allerta affollamenti nei treni

Circumvesuviana: ripartono le scuole e riapre tutto, allerta affollamenti nei treni

“Il problema non e’ la scuola ma, la riapertura di tutto. Quando avvenne l’anno scorso portammo all’80 per cento la capienza, ora siamo al 50 per cento. E’ una scelta irragionevole se si pensa di aprire tutto scaricando poi il problema su aziende e autisti”. Lo ha detto il presidente Eav Umberto De Gregorio intervenendo nella trasmissione “Barba e capelli” condotta da Corrado Gabriele su Radio Crc Targato Italia. Poi ha aggiunto: “Pensiamo alla Circumvesuviana che ha 50 fermate tra Napoli e Sorrento: come si fa a controllare? Quando accade il capotreno deve fermare il treno e far venire le forze dell’ordine”.

“Ormai nessuno parla degli orari differenziati, ieri ad esempio traffico in tilt con la Galleria chiusa. Come si rispettano i tempi di percorrenza? Sono preoccupato e lo sono per il I maggio soprattutto per i treni per Sorrento. Io non posso piu’ chiudere ma si e’ costretti a fare scelte impopolari”. Per i vaccini De Gregorio ha sottolineato: “Per l’hub di Porta Nolana e’ tutto pronto, mancano solo i vaccini. Partiamo con Eav ma, vogliamo estendere anche ad aziende gemelle. Pero’ dobbiamo sapere quando arrivano i vaccini”

Exit mobile version