Rientro a scuola a San Giuseppe Vesuviano. Niente da fare per gli alunni frequentanti la sede del Centro Giovanile e della Casa Parrocchiale del primo circolo didattico. «Per loro il rientro non sarà possibile prima del 12 aprile. Vi sono due casi di positività tra i sacerdoti giuseppini che gestiscono la struttura. È inoltre accertata la positività di una collaboratrice scolastica del primo circolo didattico. I provvedimenti di isolamento per i colleghi che hanno avuto contatti con lei impediscono, dunque, di poter garantire lo svolgimento delle lezioni in presenza». Lo ha spiegato il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano.

Il sindaco

Il primo cittadino continua: «Sarà mia cura aggiornare la cittadinanza nel corso dei prossimi giorni, anche alla luce dell’ufficialità della conferma della zona rossa per la regione Campania. nonché alla luce di eventuali nuovi provvedimenti di carattere regionale o nazionale. In questi giorni di Pasqua, questo tema – di estrema delicatezza – resterà prioritario nella mia agenda», ha concluso la fascia tricolore.