Per spenderlo c’è tempo fino al 28 febbraio 2022. La speranza è che già un po’ prima riapriranno cinema, teatri, musei. Altrimenti per utilizzare il bonus cultura edizione 2021 – 500 euro – i neodiciottenni potranno utilizzare solo i canali librerie e gli abbonamenti online ai quotidiani. Dal primo aprile scorso il sito web per registrarsi e richiedere il bonus, www.18app.italia.it, è attivo.

Il bonus cultura 2021 spetta ai neo-diciottenni, ovvero tutti i ragazzi nati nel 2002,  residenti nel territorio nazionale (in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validità). Si richiede registrandosi sul sito www.18app.italia.it . Per registrarsi occorre essere in possesso dello Spid.  C’è tempo fino al 31 agosto per la richiesta e fino al 28 febbraio 2022 per spenderlo.

Per quanto riguarda gli esercenti anche loro dovranno registrarsi sul sito nella sezione dedicata. Potranno farlo anche gli esercenti che non hanno partecipato alle precedenti edizioni. In tre giorni il sistema ha validato già quasi centomila buoni (94.699 alle ore 17 del 3 aprile)   per un valore economico complessivo pari a oltre cinque milioni e 680.000 euro.