I carabinieri della sezione operativa di Castello di Cisterna (Napoli) hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 42enne di Pollena Trocchia già noto alle forze dell’ordine. L’uomo era in via Paolo Borsellino, all’interno del complesso popolare ‘219’, e durante una perquisizione è stato trovato in possesso di 133 dosi di crack (50,74 grammi). Finito in manette, il 42enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

I controlli rientrano nelle attività contro lo spaccio e la recrudescenza dei clan in questo particolare periodo. Proprio tra Brusciano, Somma Vesuviana e le città limitrofe si sta sviluppando una situazione complicata.