Home Cronaca Autocisterna con azoto si ribalta sul Raccordo in Campania: rischio chimico e...

Autocisterna con azoto si ribalta sul Raccordo in Campania: rischio chimico e due feriti

Il raccordo autostradale Avellino – Salerno bloccato in entrambe le direzioni tra le uscite di Atripalda e Serino. Un’autocisterna che trasportava azoto liquido, per cause non ancora certe, si è ribaltata poco prima dell’uscita di Atripalda, in direzione Avellino. Sul posto gli agenti della polizia stradale che hanno immediatamente fermato il traffico e allontanato tutti gli altri mezzi vicini all’autocisterna. Nel frattempo un’ambulanza del 118 ha raggiunto il luogo dell’incidente per soccorrere l’autotrasportatore e una persona che viaggiava accanto a lui. Entrambi sono feriti e si trovano ora al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino. I vigili del fuoco stanno lavorando gia’ da qualche ora per mettere in sicurezza il mezzo prima di procedere a rimuoverlo.

Il pericolo chimico

L’urto con l’asfalto ha infatti provocato la fuoriuscita di liquido e materiale e c’e’ il rischio che possa divampare un incendio o che esploda il carico. Le operazioni di rimozione saranno lunghe e delicate. Nel frattempo il traffico e’ stato dirottato su strade secondarie. Anas informa che e’ provvisoriamente chiuso il tratto all’altezza del km 24,000, nel territorio comunale di Serino in provincia di Avellino, per consentire la rimozione di un mezzo pesante uscito di strada. Il traffico e’ deviato con indicazioni in loco. Sul posto sono presenti le squadre Anas e le forze dell’ordine per la gestione della viabilita’ e per ripristinare appena possibile la circolazione.

Exit mobile version