Tragedia sfiorata a Castelpoto, nel Sannio. Madre e figlio sono rimasti coinvolti in un pauroso incidente stradale, vivendo momenti di forte panico. Per cause ancora da chiarire, la donna ha perso il controllo della sua Fiat Panda, finendo a ridosso di una scarpata ripida e profonda. Una quercia ha bloccato la vettura, evitando così un tragico epilogo. La vettura è rimasta in bilico fino all’arrivo dei pompieri che hanno tirato fuori dalla vettura la donna e il figlio di 9 anni, visibilmente impauriti.

Delicata e difficile l’operazione di soccorso dei vigili del fuoco, intervenuti con due squadre per mettere in salvo donna e figlio. La vettura è stata completamente distrutta dall’impatto. Fortunatamente, invece, mamma e bimbo non hanno riportato ferite.