Con l’ordinanza sindacale numero 28 del 20 aprile 2021, il sindaco di Nola Gaetano Minieri ha disposto la sospensione delle attività didattiche in presenza. Si parte da oggi 21 al 30 aprile presso tutte le scuole di ogni ordine e grado (pubbliche e paritarie). Dunque anche nidi e ludoteche del territorio. La decisione – secondo quanto si legge nell’ordinanza – è presa in considerazione di una nota dell’Asl Napoli 3 Sud. Quindi per troppi contagi sul territorio.

Nella nota è comunicata «l’opportunità di disporre la sospensione delle attività scolastiche in presenza su tutto il territorio comunale fino al 30 aprile. In considerazione del dato relativo ai contagi che depone per una situazione epidemiologica di alert rosso». Le attività riprenderanno in presenza a partire dal 3 maggio.