Non è una accesa discussione tra adolescenti che finisce a botte quella postata sui social e in diverse chat di ragazzi della provincia di Caserta. E’ un vero e proprio pestaggio di un adolescente nei confronti di un coetaneo. Lo scenario è la periferia di un paese della provincia di Terra di Lavoro, i ragazzi presenti sono tutti minorenni. Osservano uno di loro che piazza numerosi pugni al volto di un ragazzo che non riesce neanche a difendersi. E lui continua, incitato anche da qualche ragazza. Fermandosi solo quando l’adolescente sanguina copiosamente dal naso e dalla bocca.

Le immagini poi finiscono sui social e in numerose chat giovanili. E anche i carabinieri, venuti in possesso del video, hanno avviato le indagini per identificare l’aggressore.