Con il ritorno della zona rossa, in Campania torna anche l’autocertificazione. Il nuovo decreto del presidente del Consiglio, il primo firmato da Mario Draghi, conferma il divieto di spostamenti anche all’interno del proprio comune. Fatta eccezione per quelli dettati da comprovati motivi di lavoro, salute o necessità mentre resta sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Anche nel Comune di residenza

Per muoversi durante la giornata all’interno del proprio comune, oltre che per entrare e uscire dalla propria città e/o regione per «comprovate esigenze lavorative», per «motivi di salute» e per «altri motivi ammessi dalle vigenti normative», è dunque necessaria l’autocertificazione. Il modulo è quello emesso dal ministero dell’Interno a ottobre e dovrà essere consegnato al momento di un eventuale controllo.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE

Chi non ha una stampante può scrivere l’autocertificazione a mano, ricalcando il modello. Se non si ha il modulo con sé e si viene fermati dalle forze dell’ordine saranno loro a compilarne uno: potranno poi eseguire verifiche per controllare la correttezza di quanto dichiarato.