Home Cronaca Supera la Zona Rossa e va fino in Puglia per minacciare di...

Supera la Zona Rossa e va fino in Puglia per minacciare di morte la ex: arrestato napoletano

Ha mandato messaggi intimidatori alla sua ex minacciandola di morte e inviandole anche la foto di un coltello. È quanto accertato dai carabinieri di Foggia che hanno arrestato per atti persecutori un 43enne originario di Marano di Napoli. Il giudice ha convalidato l’arresto disponendo per il 43enne la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, una foggiana di 48 anni, nonché il divieto di comunicare con quest’ultima con qualsiasi mezzo.

All’identificazione del 43enne si è giunti grazie alla denuncia sporta dalla donna. La stessa ha raccontato che l’uomo dallo scorso mese di ottobre non si rassegnava alla fine della loro relazione ed aveva iniziato a mandarle numerosissimi messaggi vocali e di testo per convincerla a tornare insieme. Mentre la donna era in caserma per la denuncia l’ex fidanzato ha continuato ad inviarle dei messaggi dicendole che era sotto casa sua. È lì che i carabinieri lo hanno poi arrestato.

Exit mobile version