Prenderanno il via domani, giovedì 4 marzo, le attività di completamento dei lavori di manutenzione straordinaria sul viadotto Zingariello. Si trova corrispondenza del km 7,620 della strada statale 268 del Vesuvio. Lo riferisce Anas specificando che nel dettaglio, per l’esecuzione delle attività di posa in opera delle barriere di sicurezza stradali e di impermeabilizzazione, la cantierizzazione è programmata in due fasi d’intervento. Richiederanno l’interdizione al transito del tratto compreso tra gli svincoli di Somma Pomigliano (km 6,300) e Somma Vesuviana (km 8,500). La prima fase, programmata tra giovedì 4 e martedì 9 marzo, renderà necessaria la chiusura al transito della tratta esclusivamente in direzione di Angri. Compresa anche la rampa in ingresso dello svincolo di Somma Pomigliano.

La seconda parte

Successivamente, a partire da martedì 9 marzo e fino alla fine della prossima settimana, le attività lavorative interesseranno la carreggiata in direzione di Napoli, rendendo necessaria l’interdizione al transito della tratta tra gli svincoli di Somma Vesuviana (km 8,500) e Somma Pomigliano (km 6,300), in direzione di Napoli, compresa la rampa in ingresso dello svincolo di Somma Vesuviana. Per l’attuazione di ciascuna delle due chiusure si renderà necessaria l’interdizione totale al transito della tratta di statale 268 del Vesuvio, per una durata stimata di 5 ore; la chiusura totale al transito dell’intera carreggiata per l’esecuzione della prima fase avverrà tra le 5 e le 10 di domattina.

Il percorso

Durante le chiusure, la circolazione verrà deviata sulla viabilità locale adiacente, con indicazioni in loco, in corrispondenza degli svincoli di Somma Vesuviana (km 8,500) e di Somma-Pomigliano (km 6,300), lungo l’itinerario via Pomigliano – trav. Duca di Salza – via Duca di Salsa – trav. Allocca – via San Sossio – via Marigliano – via Nola e viceversa.