Ieri sera nel corso dei controlli disposti per la verifica dell’osservanza delle disposizioni del Dpcm, la Polizia Municipale di San Giuseppe Vesuviano, agli ordini del Comandante Tenente Colonnello Fabrizio Palladino, ha provveduto a sanzionare e a chiudere per 5 giorni un noto bar del centro cittadino. Continuava infatti ad effettuare la vendita per asporto anche dopo le ore 18. Stamane sono in corso ulteriori controlli e sono già diverse le sanzioni comminate per spostamenti non consentiti. Per loro multe da 400 euro.

Ad annunciarlo il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano: «I controlli continueranno serratissimi. V ricordo che anche gli spostamenti all’interno del proprio comune sono consentiti solo per comprovati motivi di salute, lavoro o stato di necessità. Come ad esempio assistere un familiare che vive solo ed è diversamente abile. Sarà, come è naturale che sia, una zona rossa di massimo rigore. Non possiamo consentirci nulla di diverso. È l’unico modo possibile per abbattere il numero dei contagi e salvare vite umane, in attesa che inizi la vaccinazione di massa».