Alla vigilia della zona rossa 47 persone multate dai carabinieri, ieri sera a Napoli, per il non rispetto delle disposizioni anti Covid. Tre amici sorpresi in un bar al tavolo, in via Gradoni di Chiaia, mentre consumavano un aperitivo. La titolare, oltre alla multa, e’ stata denunciata per esercizio abusivo di attivita’ di gioco e scommesse.

Nel locale

All’interno del locale, poi chiuso per 5 giorni, erano in corso scommesse sulle partite di calcio, nonostante non vi fosse alcuna autorizzazione. Nel corso dei controlli sono state anche denunciate due persone per porto abusivo di armi: un 17enne di Miano e’ stato trovato in possesso di un tirapugni di metallo.