Quella tra il 23 ed i 24 marzo è una notte di paura al Corso Umberto I di Torre Annunziata dove è avvenuto un incendio divampatosi all’interno di uno studio medico situato in una palazzina. Come racconta Lo Strillone, le fiamme erano favorite dalla presenza di mascherine, stoffe varie, carte sterili per i lettini per i pazienti.

Per accelerare le operazioni di spegnimento delle fiamme, prima che accorressero i Vigili del Fuoco, sono intervenuti coraggiosamente gli agenti di Polizia. Niente danni a persone, al momento dell’incendio lo studio era vuoto e l’intervento dei poliziotti ha impedito che le fiamme si propagassero anche in altri ambienti. Gli inquirenti sono a lavoro per determinare le cause dell’incendio, la pista dolosa non è da escludersi.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

“Ci complimentiamo con i poliziotti per il loro atto eroico, un gesto che ha impedito che ci fossero danni ben più gravi e che probabilmente ha salvato delle vite. Le forze dell’ordine non sono celebrate abbastanza ma anzi, spesso, vengono bistrattate mentre i delinquenti, che danneggiano la comunità e fanno vittime, vengono osannati. Attendiamo gli esiti delle indagini per capire le dinamiche dell’incendio.”. Le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.