Rubato ieri notte un monumento in ricordo di Salvo D’Acquisto installato nell’omonima piazza a Pomigliano d’Arco. Lo ha reso noto il vicesindaco Eduardo Riccio. Il furto è un “gesto ignobile”, ha commentato. Il manufatto in bronzo, installato su una lastra di pietra bianca 21 anni fa. Riproduceva il tronco di un albero sovrastato dalla fiamma dei carabinieri.

Le reazioni

«Questo furto è un atto ancor più vile se si pensa a cosa rappresenta Salvo D’Acquisto – ha aggiunto Riccio – simbolo delle istituzioni, e dell’Arma dei carabinieri. Ai quali abbiamo denunciato l’accaduto. Come amministrazione stiamo pensando di potenziare il sistema di videosorveglianza anche nelle zone dove insistono monumenti di interesse pubblico», ha detto ancora il vicesindaco.