Un 41enne di nazionalità rumena si è impiccato nella casa dove viveva a Montecorvino Pugliano, nel Salernitano. L’uomo pare fosse affetto da una depressione anche per via della perdita del lavoro causa pandemia. A fare la tragica scoperta, il fratello dell’uomo che ha subito chiamato le forze dell’ordine ed il 118. Inutile ogni soccorso, il 41enne era già senza vita.