I nuovi contagi sono 103 in soli due giorni, dal 3 al 4 marzo. Questo è il bollettino Covid del Comune di Poggiomarino. I positivi attivi in città 399, insomma qualcosa di molto vicino al 2% dell’intera popolazione. Numeri che giustificano la chiusura quasi totale della città disposta ieri da un’ordinanza del sindaco Maurizio Falanga con tanto di coprifuoco alle 19.

Altissimo anche il tasso di positività che nei due giorni sfiora il 50%. I 103 positivi, infatti, arrivano a fronte di 228 tamponi effettati. Numeri veramente altissimi che fanno di Poggiomarino una delle città attualmente messe peggio dell’area vesuviana. Un territorio dove i contagi sono altissimi.