Con quasi mille casi di contagi da Covid-19 attivi in citta’, l’amministrazione comunale di Torre del Greco evidenzia ”un evidente stato di criticita’, per il quale si rendono necessari gia’ a partire dalle prossime ore una serie di interventi sull’intero territorio”. Ad annunciarlo e’ il sindaco della citta’ vesuviana, Giovanni Palomba. La fascia tricolore evidenzia come ”a destare particolare preoccupazione, inoltre, e’ il fatto che si registri una particolare contagiosita’ soprattutto dei giovani. In paritcolare quelli di eta’ compresa tra i 10 ed i 18 anni”.

Il primo cittadino

Da cio’ che si apprende dall’ente, saranno predisposti posti di blocco per accertare il rispetto normativo del divieto di spostamento tra comuni, oltre che per assicurare il divieto di assembramenti in strada. ”La situazione – dichiara il sindaco Palomba – ritorna a destare preoccupazione. Stiamo attraversando una fase particolarmente critica e delicata nella quale, come ci evidenziano i dati, i piu’ esposti sono proprio i nostri giovani. Collaborare oggi e’ un dovere di tutti”.