Sono due gli indagati per la morte di Laura Leone, 22 anni, di Arpaise, avvenuta sabato pomeriggio nel tragico incidente alla contrada San Vito. Si tratta di un 26enne di San Leucio del Sannio e di un 35enne di Ceppaloni, conducente e proprietario del Suv a bordo del quale viaggiava la ragazza seduta sul sedile posteriore. Entrambi sono “avvisati” in vista dell’autopsia. Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale, Laura, studentessa universitaria, era in un Nissan Patrol con il 26enne, il 35enne ed un altro giovane di San Leucio del Sannio, tutti rimasti feriti, anche se con conseguenze più pesanti per i primi due, e trasportati al Rummo.

Il sinistro

Una sua amica era invece in un altro fuoristrada, sempre con altre persone. All’improvviso, e per cause in corso di accertamento, il Nissan era finito in una scarpata. Niente da fare per Laura, inutile ogni soccorso per lei.