Due lievi scosse di terremoto registrate nelle ultime ore nel Sannio dai sismografi dell’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia. Gli eventi sismici si sono avuti nella zona di Morcone con una magnitudo di 2.2 ieri sera e 2.6 alle 8:32 di questa mattina. I movimenti ad una profondità di 9 chilometri. Al momento non si segnalano chiaramente danni a persone o cose.

Le due lievi scosse sono avvertite da alcuni cittadini, in maniera molto timida, vista la scarsa profondità. Naturalmente la magnitudo non può essere considerata pericolosa. Anche se in un territorio come quello del Sannio, fortemente sismico, c’è un po’ di apprensione.