L’Unità di Crisi della Regione Campania, riunitasi d’urgenza questa mattina, ha recepito le indicazioni del Ministero della Salute, sbloccando la somministrazione del vaccino Astrazeneca che quindi riprenderà regolarmente, “fatti salvi i lotti sui quali, in via precauzionale, è in corso una campionatura da parte dell’Istituto Superiore di Sanità”, spiega una nota.

L’Unità di Crisi

Tali lotti non saranno utilizzati per il tempo strettamente necessario al completamento della campionatura. “Non esistono al momento controindicazioni sanitarie al prosieguo della campagna vaccinale con Astrazeneca”, assicura l’unità di crisi della Regione Campania.