In palestra a fare esercizi con tanto di personal trainer, ma sono scoperti e multati dai carabinieri. Il blitz è scattato a Monteforte Irpino, dopo una serie di segnalazioni. Il continuo via vai di persone vestite con abiti sportivi ha insospettito diversi residenti della zona che sapevano bene che da quelle parti vi era una palestra che doveva essere chiusa. In realtà, però, il gestore, nonostante le norme per il contenimento del Covid-19, lasciava entrare alcuni iscritti permettendo loro di effettuare gli allenamenti con le attrezzature sportive.

Tentativo di fuga

Per questo i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Baiano, dopo aver osservato quegli anomali movimenti, hanno eseguito l’operazione. Ma il maldestro tentativo di fuga di cinque atleti abusivi dall’uscita secondaria della struttura non è andato a buon fine. Una seconda gazzella, infatti, era posizionata sul retro dell’edificio. Bloccati i cinque avventori, per loro e per il personal trainer è scattata la sanzione amministrativa, per non aver osservato le limitazioni anti Covid. Inoltre disposta la chiusura della palestra.